fbpx

Packaging: uno strumento di marketing

packaging

Sia che tu debba creare la giusta confezione per il tuo nuovo prodotto, sia che tu stia considerando la possibilità di cambiare il packaging di un prodotto già presente sul mercato, ti sarà sicuramente capitato di chiederti quanto sia importante o meno l’aspetto della confezione. Molti produttori ritengono che il prodotto sia molto più importante dell’aspetto della confezione. Pur non essendo del tutto sbagliato, è necessario fare un’ulteriore considerazione per capire l’importanza del ruolo che il packaging può giocare nel determinare il successo o il fallimento del prodotto stesso. La confezione è infatti il primo punto di contatto tra il prodotto ed il potenziale consumatore.

A tal proposito possiamo dunque asserire che il packaging abbia una duplice funzione. Da un lato vi è senza dubbio lo scopo di proteggere il prodotto da eventuali danni o contaminazioni, dall’altro, come ormai avrai intuito, ha una vera e propria funzione di marketing.  L’aspetto esteriore di un prodotto può essere ciò che attrae l’attenzione del cliente e il motivo per cui quest’ultimo deciderà di guardare proprio quel prodotto tra tanti presenti sullo scaffale.

Per questo motivo la realizzazione del packaging è spesso affidata ad un team di professionisti che studia approfonditamente quali combinazioni di colori, disegni, forme e tipi di imballaggi siano più attraenti per il target di riferimento. Negli ultimi anni avrai notato come le diverse agenzie creative si stiano sbizzarrendo nella realizzazione di packaging particolari ed estremamente creativi. Una tendenza questa che sottolinea ancora una volta l’importanza del packaging come strumento di marketing.

Non è solo l’estetica della confezione ad essere importante. Non dimenticare che il packaging gioca un ruolo importante nel presentare le informazioni sul prodotto necessarie a prendere la decisione di acquisto e nella differenziazione dello stesso rispetto alla concorrenza. La presenza del logo e del colore della società produttrice, se ben riconoscibili, aiuta i consumatori a identificare il prodotto. Per esempio, nel corridoio di un supermercato, la confezione blu della pasta Barilla con logo bianco e rosso è di sicuro facilmente riconoscibile. L’acquirente può così identificare il marchio della società, ed essere incoraggiato ad acquistare il prodotto.

Nella storia del packaging è capitato di sovente che lo stesso packaging abbia goduto di una tale fortuna da identificare univocamente il prodotto che contiene. È il caso della famosa bottiglia di Camparisoda di Fortunato Depero o la celebre bottiglia di vetro della Coca-Cola o ancora il flacone di Chanel n. 5 e tanti, tanti altri.

Posted on 21 Marzo 2016 in Comunicazione, Creatività

Share the Story

Back to Top

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più accedi alla pagina Cookie attraverso il pulsante Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi