7 suggerimenti per creare il biglietto da visita perfetto

 

Il biglietto da visita rappresenta il primo impatto che voi e il vostro business avrete nei confronti dei vostri potenziali clienti. Per questo motivo è molto importante prendersi cura di ogni dettaglio nella fase progettuale della vostra business card per permettere che la prima impressione sia adeguata e in linea con i valori che volete trasmettere.

Il colore, la carta, il design…ogni piccolo dettaglio svela qualcosa di noi ed è quindi importante prendere in considerazione tutti questi fattori prima di mandare in stampa il nostro biglietto da visita. La prima impressione che diamo di noi è sicuramente un fattore determinante per il successo del nostro business e, per riuscire in ciò, dobbiamo assicurarci che il nostro potenziale cliente conservi il nostro contatto. Per riuscire in questa ardua impresa, il nostro biglietto da visita deve colpire e stupire per ridurre le possibilità di essere cestinato!

Nel nostro articolo di oggi proviamo a darvi 7 semplici suggerimenti per progettare il vostro biglietto da visita perfetto, che sia allo stesso tempo originale e di forte impatto.

  1. Decidere lo stile della vostra business card

Questa è la prima decisione da prendere prima di iniziare. Minimalista, eccentrico, stampato fronte/retro, creativo… tutte le scelte, compreso quella della carta su cui verrà stampato il biglietto, devono essere in linea con ciò che si vuole trasmettere.

business-cards

  1. Selezionare le informazioni da inserire

Questa è una fase che può far cadere facilmente in errore. Non sempre inserire tutte le informazioni è una strategia vincente. È molto meglio puntare l’attenzione sul vostro numero di telefono e sulla vostra e-mail: è grazie a queste informazioni che i vostri potenziali clienti potranno contattarvi!

business-cards

  1. Non dimenticare la chiarezza

Molto spesso ci si concentra solo sull’estetica del biglietto ignorando la leggibilità e la chiarezza delle informazioni. La persona che si ritrova in mano la nostra business card dovrebbe essere in grado di leggere e capire senza difficoltà tutte le informazioni che gli serviranno per contattarci.

joko

  1. Dare risalto al vostro logo aziendale e ai colori

Il logo è un elemento visivo che identifica la nostra azienda in modo rapido e semplice ed è quindi un elemento che non deve assolutamente mancare sui nostri biglietti. Di conseguenza, i colori da scegliere per la grafica dovranno essere in linea con i colori del logo.

luxury-business-card-design-watches-of-wales-luxury-business-cards-the-most-effective-luxury-business-cards

  1. Stampare entrambi i lati

Anche se è possibile scegliere di stampare solo un lato del biglietto, è preferibile scegliere una grafica che consenta la stampa fronte/retro. Su uno dei due lati, infatti, potete scegliere di inserire foto del vostro prodotto/servizio, una frase che punti l’attenzione sulla vostra mission aziendale o semplicemente il vostro logo a tutto campo per dare maggior risalto alla vostra azienda.

Retro-Business-Card

  1. Pensare ad un formato pratico

Le dimensioni ideali del biglietto da visita sono molto simili a quelle di una carta di credito. In questo modo, il suo pratico formato gli consente di essere conservato in tasca o nel portafogli senza timore di essere perso.

spot_uv_business_card_4

  1. Non stampare a casa o in ufficio

Spesso, nella convinzione di risparmiare un po’ di soldi, si è tentati a fare delle stampe fai da te. Pessima idea! Le stampanti non hanno la stessa qualità di una macchina da stampa professionale e si rischia di mandare in fumo tutto il lavoro di progettazione precedentemente fatto.

Dokomo-Motors-Business-Cards-l

Costruire relazioni professionali è un’attività essenziale nella vita di ogni lavoratore. In realtà oggi ci sono molti strumenti, come LinkedIn che aiutano a creare contatti per facilitare la ricerca di un nuovo lavoro. Ma i biglietti da visita rimangono senza dubbio il modo migliore per lasciare il segno quando incontriamo qualcuno di persona. È per questo motivo che bisogna prestare molta attenzione al design dei biglietti e ai contenuti che vogliamo trasmettere. Il nostro consiglio è quello di farsi seguire da un professionista del settore per evitare di commettere inutili errori.

Posted on 3 Maggio 2016 in Comunicazione, Creatività, Grafica

Share the Story

Back to Top

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più accedi alla pagina Cookie attraverso il pulsante Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi